19 marzo 2009

Si scampi chi può!

Oggi voglio rendere omaggio allo chef Antonio Chiappini ed alla sua ricetta del risotto alla crema di scampi. In realtà è anche un modo valido per me per memorizzare questa sua versione che prima o poi voglio realizzare per i miei amici...o per le mie cavie ;DDD
Ecco gli ingredienti:
1,5 kg di riso, 1 cipolla ramata grande o due piccole, 3 o 4 coste di sedano, 1 kg di carcasse di scampi, olio evo.
ps: con i dovuti calcoli di proporzione potete anche farne una porzione ridotta!

Preparazione:
Far cuocere il tutto come per la preparazione della salsa americana (ossia "fracassando" con la cipolla e il sedano le carcasse su fiamma alta e a lungo, girando sempre per raccogliere quel che si rosola sulle pareti della pentola). Aggiungere poi un bicchiere di cognac e pulire bene con quello i bordi rosolati; far tirare l'intingolo, aggiungere 700 g di passata di pomodoro e farla cuocere fino a che non restringe molto bene.
Aggiungere quindi 1 lt di latte e far andare a fiamma bassa per circa 10 minuti, quindi unire 2 lt di panna fresca e portare a bollore. Aggiustare di sale.
Occorre passare la salsa senza frullarla (altrimenti si intorbidirà troppo).
Intanto tostare il riso in un poco di olio, sfumarlo con del vino bianco, aggiungere la salsa precedentemente ottenuta e quando si è ben ristretta, completare la cottura con del brodo di scampi (tanto quanto basta). Aggiungere gli scampi soltanto alla fine. Servire e gustare!
Grazie a Chiappini, mago del pesce in cucina! ;D
Vostra Mari/Zizziri



7 commenti:

Mary ha detto...

trovo anch'io fantastico questo risottino coi scampi !

Mirtilla ha detto...

buonissimo davvero ;)

Enrica - Vado...in CUCINA ha detto...

ciao, ho fatto il corso con Chiappini proprio il mese scorso, questa ricetta purtroppo non è tra quelle che ci ha suggerito e te la copio, per la Vigilia. grazie e buone feste

Masha ha detto...

Grazie Zizziri! A suggerire di trovare questa ricetta sul tuo blog é stato proprio grandissimo chef Chiappini perché purtroppo non era tra le ricette previste dal nostro corso. E adesso non rimane altro che provarla! Buon Anno nuovo a tutti!

Masha ha detto...

...ah, Antonio Chiappini suggerisce di aggiungere un po' di funghi porcini alla ricetta, dice che le da' un tocco in più... Io provo!

Zizziri/Marina ha detto...

Grazie mille Masha, tanti auguri di felice anno nuovo anche a te!
...e salutami lo chef Chiappini ;-)

Matteo Arditi ha detto...

Anche io ho fatto il corso con Chiappini(davvero un bravissimo cuoco), e per la cardinale oltre a più tipi di alcolici inseriti, ovvero Brandy-Martini-Porto, abbiamo frullato alla fine il tutto...domanda stupida: il latte e la panna, sono ovviamente a sostituzione dell'acqua? E sono da fare i procedimenti sopra elencati? Grazie :)

Condividilo con chi vuoi!