14 febbraio 2010

Marbré chocolat-châtaigne ovvero torta marmorizzata al cioccolato fondente e crema di marroni (versione Bio)



Ciao a tutti, è la prima volta che mi capita di citare un libro di cucina, sono emozionata...e per di più un libro BIO...beh una bella scoperta grazie alla mia vicina di casa francese, grazie Marie!

Sapete, una delle mie passioni golose sono le castagne, per non parlare della crema di marroni alla vaniglia...oddio che buona, nulla a che vedere con la crema di nocciole (almeno a mio gusto...).

Ho trovato a questo proposito una ricetta davvero particolare, insolita, se non altro da provare, di cui vi lascio le coordinate...

Ingredienti: 100 gr di cioccolato nero 70%, 40 gr di zucchero di canna biondo non raffinato, 100 ml di latte di soia, 80 gr di margarina vegetale non idrogenata, 3 uova, 180 gr di farina di riso integrale, 2 cucchiaini di lievito in polvere, 1 pizzico di sale, 150 gr di crema di marroni vanigliata.

Procedimento: Preriscaldate il vostro forno a 180° C. Far fondere a fuoco dolce il cioccolato fondente con lo zucchero e 50 ml di latte di soia. Mescolare e togliere dal fuoco. A parte lavorare la margarina in modo che diventi una "crema", incorporare le uova una ad una, aggiungere la farina di riso, il lievito ed il pizzico di sale. Dividere l'impasto in due parti uguali; ad uno aggiungere la crema di marroni con il restante latte di soia (50 ml). Al secondo aggiungere il cioccolato fuso. Ora, aiutandovi con un cucchiaio, dividere i due impasti in una tortiera per torte a vostra scelta (potete scegliere tra quella rettangolare per i plum cake od una semplice e tonda), che sia stata oleata o ricoperta con carta da forno. Alternate quindi impasto al cioccolato ed impasto alle castagne. Cuocete poi in forno per circa un'ora avvalendovi sempre della prova "stecchino" per controllarne la cottura. Lo stecchino dovrà uscirne leggermente umido ma asciutto.

Varianti: Per un sapore piu' pronunciato di castagne, incorporate 180 gr di crema di marroni. Per una nota agrumata, aggiungete la scorza di mezza arancia nell'impasto al cioccolato.

Allora vi piace? Che ne pensate di questo tocco Bio? Spero che le autrici del libro "L'atelier Bio" non me ne vogliano per questo piccolo furto che vuole piuttosto essere una citazione ed un "invito alla prova"...

Ciao amici, a presto!

Bisous de Nice,

Votre "Zizziri in cucina" :D

Nessun commento:

Condividilo con chi vuoi!