14 marzo 2010

Waiting for the spring...memorandum per la prossima stagione!

Cari amici,
la primavera è alle porte ed i fiori di ciliegio ("sakura" in giapponese) sono pronti a sbocciare...

Ma perché vi parlo i tutto questo? Beh perché oggi qui a Nizza è davvero una giornata splendida, fatta di sole, di brezza marina che soffia ed un mare azzurro incantevole...ebbene si, sono stata a passeggiare sulla Promenade e volevo condividere con voi questa sensazione di leggera e piacevole attesa che è nell'aria: la primavera è alle porte!
Detto ciò, oggi vi propongo una ricetta che anticipa ancor di + i tempi, ma che non potevo omettere in questo blog, ovvero...

Mesdames et Monsieurs, il Crumble di pesche!
Ingredienti: 175 gr di farina, 120 gr di burro, 200 gr di zucchero, 4 gr di cannella in polvere, 10 pesche.

Scottate le pesche in acqua bollente per un minuto, scolatele sbucciatele e tagliatele in 4 spicchi.
Mettete le pesche in una terrina, mescolatele con la cannella, 3 cucchiai di farina e 3 di zucchero.
Passarle in una teglia imburrata.
In una ciotola a parte amalgamare il burro ammorbidito, lo zucchero e la farina che sono rimasti.
Lavorare l'impasto con le dita fino ad ottenere tante briciole con le quali cospargere le pesche in modo omogeneo.
Sistemare la teglia in forno preriscaldato a 180° C e cuocere per un'ora circa, finché le pesche non siano cotte e le briciole dorate.
Il crumble va servito tiepido e per i più golosi può essere accompagnato da gelato alla vaniglia o magari un sorbetto al mango.

Ci sono tante varianti che potete adottare, variando il tipo di frutta (dalle mele, al rabarbaro ai frutti di bosco, etc...) ma anche varianti salate per le quali utilizzerete verdura ed ometterete...lo zucchero ;D

Bacioni e buon inizio di primavera a tutti voi!!!
Vostra Mari/Zizziri

Nessun commento:

Condividilo con chi vuoi!