26 settembre 2010

Flan di zucchine...et voila!


Dear friends, rieccomi qui, stavolta in versione autunnale...

Autunno...tempo di sformati, ahi ahi, la temperatura comincia ad abbassarsi gradualmente e trovo il coraggio di indossare il grembiule, accendere i fornelli e "impasticciare"!

Mentre vi scrivo lo sformato di zucchine si sta raffreddando nel forno aperto e quindi sí, sfrutto questo tempo per dedicarmi a voi e al mio blog, e allora via alla ricetta!

Ingredienti:
300 gr di zucchine, 3 cipollotti freschi, 30 gr di farina, 1,70 dl di latte di soja, 2 uova, olio evo, sale&pepe quanto basta, noce moscata (nella foto, mai vista cosí eh!?!)

Preparazione:
Dunque, tutto comincia in una padella con un po' d'olio, dove i poveri cipollotti lavati e tagliati a rondelle sottili sottili, si lasciano appassire dolcemente (perché si dice appassire poi?!! Come i fiori...bah!). Dopodiché, le zucchine, lavate e tagliate a rondelle sottili anch'esse, li raggiungono insieme ad un po' di sale; mescolate bene il tutto per insaporire e attendete un poco, ma poco poco. Aggiungete la farina ed in seguito il latte, mescolate ancora ed aggiungete il pepe. Lasciate andare per 5-8 minuti, il fuoco deve assere davvero "dolce dolce", ovvero basso...
Spegnete il fornello e lasciate raffreddare, mentre in una terrina a parte sbatterete le uova con altro sale e pepe e se ve la sentite noce moscata (ci vuole coraggio peró, ahahah...e amore per questa spezia!).
Unite le uova al composto di zucchine, mescolate ancora per benino e versate il tutto in uno stampo da plum-cake, imburrato ed infarinato (io ho usato uno utilissimo in silicone, per cui non c'era bisogno di ingrassarlo e infarinarlo).
Ora infornare a 180 gradi per 45 minuti circa, finché il flan non risulti sodo e dorato in superficie.
Fate come me, lasciatelo raffreddare in forno con lo sportello aperto ma attenzione che non diventi di pietra (mia madre sa di cosa parlo...ricordi i ciambelloni per la mia festa di compleanno??? ;D)

Questo sformato va servito a temperatura ambiente accompagnato con salsa di pomodoro tiepida aromatizzata al basilico. Per il vino si consiglia un bianco fresco, aromatico...

Spero vi piaccia e ora...vado a controllare il forno...e lo sformato!
Gnam gnam

Bon appetit la vostra Mari/Zizziri

Nessun commento:

Condividilo con chi vuoi!