18 maggio 2009

Tempo di piatti estivi: pasta fredda con salmone affumicato e zeste di limone!


Ebbene è ora che vi riveli una delle mie più grandi passioni/droghe culinarie!
Il mio frigo non può mai mancare di una confezione di salmone fumé, di cui personalmente vado ghiotta. Visto che a Roma è cominciato il caldo estivo (e speriamo non sia una presa in giro di questo tempo "malandrino"), oggi ho deciso di proporvi questa ricettina che ha deliziato me ed i miei amici un bel po' di tempo fa, quando ho inaugurato la mia nuova casetta...oddio sono già passati due anni, incredibile!!!

Ingredienti:
500 gr di pasta di grano duro (formato fusilli o farfalle, scegliete voi!), 150 gr di salmone affumicato in fettine (non so voi ma a me piace la pasta ben condita), la scorza di un limone non trattato da estrarre col rigalimoni, il succo di mezzo limone, capperi sott'aceto o se preferite olive nere,1 mazzetto scarso di rughetta selvatica, olio evo, sale&pepe.

Mettete a bollire abbondante acqua salata e portate a cottura la pasta, al dente ma non troppo.
Tenete da parte un po' d'acqua e scolate la pasta freddandola con un poco di acqua fredda in modo da bloccarne la cottura.
Mettete in una terrina il salmone tagliato in fettine piccole (io sono una maniaca delle forbici, che considero utilissime per tutto!) e marinate con il succo e la scorza di limone per 15 minuti circa. Aggiungete poi la rughetta tagliata in foglie di circa 2 centimetri. Poi i capperi/le olive che avrete precedentemente scolato. Aggiungete la vostra pasta e condite con olio, poco sale e un giro di pepe appena macinato.
In realtà si possono creare tante varianti di questa pasta fredda col salmone fumé; ve ne suggerisco una più delicata: sostituite un po' di finocchietto selvatico alla rughetta, utilizzate le olive nere (meglio se quelle nere "al forno" di gaeta per esempio) ed un pochino di mais precotto sgocciolato...il successo è assicurato!

Bon appetit!
Bisous Mari/Zizziri

2 commenti:

Michèle ha detto...

Io sono stata una delle persone fortunate che hanno potuto gustare questa ricetta, ricordo anzi che me la sono rifatta qualche giorno dopo :-)

Andrea ha detto...

bella ricetta!! adoro la pasta fredda, io ne faccio una mediterranea con pomodoro e melanzane, anzi...
ecco la mia pasta fredda

Condividilo con chi vuoi!