7 luglio 2010

Ma che fine ha fatto Zizziri?!!!


Carissimi amici miei,

qualcuno forse si sarà chiesto "Ma che fine ha fatto Zizziri?!!"
Nessun timore, non mi sono dimenticata di voi né di questo mio piccolo spazio creativo.
Il tempo corre e mi sfugge, ma stasera ho deciso di lasciarvi una piccola traccia del mio passaggio ed una ricetta estiva, per un aperitivo in giardino con gli amici, nulla di nuovo in realtà ma mi piace l'idea di appuntarlo qui per quando servirà anche a me...

Hola amigos, GUACAMOLE!!!

Ingredienti:
2 avocados maturi, mezza cipolla bianca, 1 spicchio d'aglio, 1 peperoncino verde fresco piccante, 1 lime, 2 pomodori sodi e maturi (di quelli tondi da sugo), 1 cucchiaino di cumino in polvere, cordiandolo fresco, olio evo, sale e pepe macinato sul momento.

Preparazione:
Tagliate a metà gli avocados e privateli del nocciolo interno.
Con un coltello tagliate a cubetti la polpa e suddividete il tutto in due parti, di cui una sarà ridotta in "poltiglia" cremosa con l'aiuto di una forchetta. L'altra metà dei cubetti andrà tenuta da parte per la presentazione finale.
Tritate finemente aglio cipolla e peperoncino.
Spellate i pomodori, privateli dei semini interni, tagliate a cubetti e mescolate il tutto alla crema di avocados.
Lavate e asciugate il lime, grattugiatene la scorza e spremetene il succo. Che profumino!!!
Infine aggiungete il cumino in polvere, qualche cucchiaio di olio evo per amalgamare, salate e pepate abbondamente, secondo il vostro gusto.
Aggiungete ora la metà dei cubetti di avocados che avevate messo da parte, aggiungete il coriandolo fresco e lasciate riposare dopo aver coperto il tutto con della pellicola trasparente, per almeno mezz'ora/un'ora.
Potete servire il guacamole con dei nachos (patatine di farina di mais messicane), con i tacos/tortillas, per condire un'insalata di pollo, insomma potete davvero sbizzarrirvi...

Grazie ad una piccola ricerca su internet (ringrazio il blog di giallozafferano) ho scoperto che GUACAMOLE deriva da Ahuamolli: ahuacatl sta per avocado in azteco (che in messicano diventa aguacates), e molli vuol dire salsa.

Insomma che dire se non APROVECHE!

Besitos la vostra Mari/Zizziri

2 commenti:

fantasie ha detto...

FInalmente un segno di vita!!! Ti aspettavvo! E domani faccio pure il guacamole!!!

Zizziri/Marina ha detto...

Grazie Stefania,
un abbraccio e a presto, promesso!!!

Condividilo con chi vuoi!